Carnevale di Aliano 2019: la storia delle maschere cornute

138
carnevale aliano 2019
Carnevale di Aliano – Foto: Ferruccio Cornicello/http://www.famedisud.it

Il Carnevale di Aliano è una delle manifestazioni più attese nelle tradizioni della Basilicata: il folklore tipico unisce il sacro al profano con maschere tradizionali, degustazione dei piatti tipici locali e sfilate carnevalesche che mostrano singolari figure tra le più originali e pittoresche, create dalle sapienti mani degli artigiani della cartapesta.

Il carnevale alianese è uno dei più caratteristici della tradizione lucana: infatti, in questo borgo si tiene uno degli eventi più belli legati al Martedì Grasso, che mescolano ispirazioni tipiche del carnevale lucano a suggestioni proprie, dovute a usanze risalenti nel tempo.

Nella suggestiva strada dei calanchi che caratterizza questa cittadina, ogni anno a Febbraio si aggirano figure straordinarie, che rievocano creature demoniache e goffe.

Si tratta delle Maschere Cornute di Aliano, il cui aspetto minaccioso ed evocativo è espressione della tradizione contadina di questa cittadina.

Il loro nome suggerisce la caratteristica più importante: si tratta di maschere cornute, con sembianze demoniache o spettrali, espressione di creature diaboliche e grottesche, davvero uniche e presenti unicamente nella tradizione conservata in questo luogo.

Queste maschere tradizionali sfilano con dei coloratissimi cappelli per le stradine della città lucana, introdotti per smorzare l’atmosfera tetra che deriva dalla loro visione, inscenando una commedia tipica, detta “Fras”, e muovendosi al suono di fisarmoniche e cupa cupa: durante il corteo si tengono scherzi e rappresentazioni sarcastiche indirizzate a fatti e personaggi della realtà locale, che vengono ridicolizzati.

Storia del Carnevale di Aliano

La tradizione legata alla maschera zoomorfa alianese si ispira alla mitologia greca e, in particolare, al Dio Pan, che secondo gli antichi era detentore di poteri magici segreti che potevano influenzare nel bene e nel male la vita delle persone.

Si trattava, dunque, di una divinità sia benevola che maligna, che gli antichi soddisfacevano con riti e sacrifici per ingraziarsene i favori.

Per rievocare queste antiche leggende, le maschere del carnevale di Aliano testimoniano elementi apotropaici di esorcismo verso il male: in pratica, mettendo in scena questa macabra sfilata, i contadini pensavano di allontanare dalle loro vite oscuri presagi e sventura.

Questa tradizione, grazie alla suggestiva sfilata delle maschere tradizionali, ha impressionato anche Carlo Levi durante il suo confino politico alianese ed è stata oggetto di una recenti iniziative tese a valorizzarla: infatti, per il Carnevale 2018 è stato indetto il concorso “La Maschera Cornuta più bella”, un’iniziativa volta a preservare il valore storico e sociale di queste antichissime tradizioni legate al Carnevale di Aliano.

Booking.com

I festeggiamenti si strutturano, come da tradizione del Carnevale in Basilicata, nei due giorni di Domenica e di Martedì Grasso.

Oltre alla processione tradizionale delle maschere cornute, per le stradine della cittadina lucana si aggireranno sfilate carnevalesche, a cui partecipano maschere dei paesi limitrofi ma anche gruppi mascherati del luogo, con donne e uomini che indossano i costumi tradizionali e i bambini vestiti da briganti.

Altro aspetto tipico è legato al fatto che molti giovani si aggirano per le strade del paese armati di ciuccigno, un manganello flessibile, e indossando i cauzenitt, dei mutandoni invernali tradizionali, mentre si coprono il capo con maschere di argilla e cartapesta, sormontate da penne gialle, corna e campanelli di bronzo.

Oltre ai festeggiamenti legati alle sfilate del Carnevale di Aliano e a tutti gli altri spettacoli tradizionali della festa in maschera, saranno presenti anche momenti dedicati alla scoperta dei piatti tipici della cucina contadina alianese, con stand e angoli di degustazione aperti per la gioia di tutti i partecipanti.

Le ricette secolari che si possono assaporare in questo periodo ad Aliano comprendono le frzzue, un tipo di pasta preparato avvolgendolo attorno a fili di giunco e sfilata poco prima di essere cotta: secondo la tradizione, questo piatto viene preparato a partire dalla domenica successiva alla festa di Sant’Antonio Abate (che cade il 17 Gennaio), fino al periodo detto del “Petrusello”, che coincide con l’ultimo giorno del Carnevale: questa pasta viene condita con formaggio pecorino e rafano e immersa in uno squisito ragù di cotica e carne di maiale.

Per i più piccoli, inoltre, in tutte le stradine del borgo lucano saranno presenti momenti di animazione, per garantire il divertimento puro e sincero di questi giorni di festa. Il Carnevale di Aliano, come ogni anno, si conferma uno degli appuntamenti imperdibili per gli appassionati di questa festa e, in generale, delle ricchissime tradizioni e del folklore tipico dei vari angoli d’Italia.

Programma Carnevale di Aliano 2019

carnevale aliano 2019

Il carnevale alianese avrà luogo da Domenica 04 Febbraio fino a Domenica 18 Febbraio 2018. Per tutte le altre ulteriori informazioni sulla manifestazione, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale della manifestazione carnevalesca lucana.

CONDIVIDI