Carnevale di Castrovillari 2019: programma, date e sfilate dei carri allegorici

8371
carnevale di castrovillari 2019
Carnevale di Castrovillari – Foto: www.castrovillari.info

Si alza il sipario sulla 60° edizione del Carnevale di Castrovillari.

La capitale del carnevale calabrese, Castrovillari, si prepara ad alzare il sipario sulla 60° edizione del suo evento più famoso, il Carnevale.

Alla soglia dei 60 anni di attività (che si festeggeranno nel 2018), il Carnevale del Pollino torna dal 03 al 13 febbraio 2018 più ricco che mai, con un programma denso di appuntamenti.

La sfilata del Carnevale di Castrovillari, come ogni anno, rappresenterà l’evento clou della kermesse, ma la cittadina si prepara a vivere una serie di eventi collaterali altrettanto interessanti: concerti, rappresentazioni teatrali, concorsi fotografici e letterari, mostre, conferenze ed eventi enogastronomici.

Booking.com

Non a caso questa manifestazione è stata inserita tra le dieci più importanti d’Italia ed il Touring Club Italiano l’ha inclusa nella lista dei carnevali più belli della penisola.

Motore di tutta la macchina organizzativa, come sempre da ormai 60 anni, è la Pro Loco del Pollino che, grazie al sostegno del Comune, della Provincia di Cosenza e della Regione Calabria, nonché dell’Ente Parco del Pollino, della Federazione Italiana Tradizioni Popolari, dell’IOV Italia e dei numerosi sponsor, è riuscita a consacrare e rinnovare una tradizione popolare che dura ormai da decenni.

Migliaia di visitatori sono attesi da tutta la regione e non solo, perché per ammirare i gruppi mascherati ed i carri di carnevale vengono organizzati pullman turistici anche dalle regioni limitrofe.

Questo per far capire quanto la tradizione di questa festa sia radicata nella cultura popolare del Sud e la storia del carnevale sia in grado di rinnovarsi ogni anno, più forte e ricca di attrattive.

Storia del Carnevale di Castrovillari

carnevale castrovillari 2019
Brasiliane al Carnevale di Castrovillari – Foto: https://carnevalecastrovillari.wordpress.com

Il Carnevale di Castrovillari è l’appuntamento carnascialesco più conosciuto ed antico della Calabria. La storia del Carnevale di Castrovillari ha infatti origini lontane.

Sebbene vi siano cenni storici di un evento simile già a partire dal ‘600, il Carnevale del Pollino (questo il primo nome della manifestazione) nasce ufficialmente nel 1959, grazie al volere del professor Vittorio Vigiano, personaggio locale di spicco e allora presidente della Pro Loco cittadina.

La manifestazione, che prevedeva l’antico rituale delle “Mascherate” (con gruppi mascherati in giro per la città, accompagnati da fisarmoniche e tamburelli) fu un grande successo che attirò centinaia di visitatori da tutta la regione, dando il via ad una lunga tradizione popolare, che fuse carnevale e folklore.

Con il passare degli anni la Pro Loco, sostenuta dagli Enti Pubblici e dalle associazioni locali, ha sviluppato l’interesse intorno alla manifestazione, arricchendolo di eventi collaterali come spettacoli, tornei e concorsi.

Nel 1989 la manifestazione si apre alla partecipazione di Gruppi Mascherati spontanei: ne nasce così un concorso per l’elezione delle gruppo mascherato più bello e scenografico.

Sempre negli anni ’90 al carnevale si affianca un’importante manifestazione collaterale, il Festival Internazionale del Folklore, che vede la partecipazione di gruppi della tradizione italiana a gruppi folk esteri.

E’ proprio con l’introduzione del Festival Internazionale che il Carnevale di Castrovillari si distingue dagli altri e assume una sua personalità ben delineata, basata su tradizioni, maschere e folklore.

Da allora, ogni edizione è arricchita dalla Pro Loco con idee, suggerimenti e novità che rendono questo Carnevale il più attrattivo del meridione.

Carri del Carnevale di Castrovillari

Da sempre, il fulcro e l’anima della festa sono i carri allegorici e tutto ciò che ne fa da scenario attorno, cioè i gruppi mascherati e folkloristici.

I carri del Carnevale del Pollino, da ormai 60 anni, sono realizzati da artigiani locali in grado di lavorare creativamente la cartapesta, una usanza che si tramanda di decennio in decennio. Questi artigiani partono da un’idea, un tema e con l’uso di carta e colla realizzano carri allegorici dove mondi fantastici si fondono a temi della vita quotidiana e politica.

I carri scendono in strada nel corso delle sfilate ufficiali in mezzo a migliaia di figuranti in maschera in un’esplosione di colori. Per rilanciare la tradizione dei carri allegorici, in questa edizione 2018, l’Amministrazione Comunale ha voluto dare il suo sostegno economico con un contributo di circa 3000 euro a carro.

Associazioni, semplici cittadini e gruppi potranno così accedere a questo rimborso per realizzare il proprio carro con le tradizionali tecniche dell’uso della cartapesta.

Programma del Carnevale di Castrovillari

programma carnevale castrovillari 2019

Sono più di cento gli eventi in calendario che arricchiranno la 60° edizione del Carnevale di Castrovillari in programma dal 03 al 13 febbraio 2018.

Oltre alle classiche sfilate di carri allegorici e gruppi mascherati si svolgeranno, infatti, numerosi eventi collaterali, che arricchiscono un programma già fitto di appuntamenti.

Per visionare il programma completo e le date della manifestazione, clicca su: Programma della manifestazione 2018.

 

CONDIVIDI