Carnevale di Imola 2019, la festa dei fantaveicoli più pazzi dell’Emilia Romagna

1048
carnevale imola 2018
Carnevale di Imola – Foto: http://blog.dialogo.it

Il Carnevale di Imola è conosciuto per essere una delle feste in maschera più divertenti di tutta l’Emilia Romagna.

Conosciuto anche come il Carnevale dei Fantaveicoli, questa manifestazione attira ogni anno migliaia di turisti, grazie ai costumi più fantasiosi dell’intera regione romagnola, che la rendono una manifestazione mascherata davvero unica ed imperdibile per grandi e piccini.

La sfilata dei fantaveicoli, che è l’elemento più importante del carnevale imolese, è diventata con il passare degli anni una vera e propria tradizione culturale, nella quale la creatività ed il rispetto per l’ambiente si uniscono nella fabbricazione di veicoli che sono frutto della fantasia dei partecipanti e che portano in primo piano moltissime opere appartenenti al campo dell’ecosostenibilità.

Durante la sfilata, i partecipanti avranno la possibilità di farsi coinvolgere nella costruzione dei prototipi, che vengono decorati ogni anno in modo originale ed estremamente fantasioso.

Nel programma di Carnevale di Imola 2018, la partenza della grande sfilata dei fantaveicoli è prevista per domenica 11 Febbraio alle ore 14.30 dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

La festa in maschera imolese è famosA anche per le iniziative a favore dei bambini, che diventano gli assoluti protagonisti di questo evento.

Nel giorno del Martedì Grasso, infatti, si celebrerà il famoso Carnevale dei Bambini, durante il quale si terrà un corso mascherato che porterà alla premiazione delle maschere più fantasiose della manifestazione.

I coriandoli ed i dolci tipici romagnoli accompagneranno la sfilata dei gruppi mascherati e le performance dei gruppi folkloristici della zona, per una festa all’insegna del gioco e della fantasia.

La manifestazione, che inizierà domenica 11 febbraio con la sfilata dei fantaveicoli, terminerà martedì 13 febbraio con il carnevale dei bambini.

Storia del Carnevale di Imola

storia carnevale di imola 2018
Carnevale dei Fantaveicoli imolese – Foto: http://notizie.tiscali.it

Il Carnevale di Imola è spettacolare, originale e unico perché la sfilata dei fantaveicoli è uno di quegli eventi che merita di essere visto almeno una volta nella vita.

Tutto questo nasce da un’idea dell’amministrazione comunale che nel 1998 decide di dar vita ad una sfilata diversa, che si ispirasse al pizzico di follia che pervade la città che nel Novecento venne denominata “città dei matti” in quanto ospitava ben due ospedali psichiatrici.

Senza dubbio il concorso è ispirato alle icone che la rendono famosa nel mondo, ovvero il suo autodromo e tutte le vetture che vi hanno gareggiato negli anni.

Booking.com

Il fantaveicolo è per l’appunto un veicolo frutto della fantasia, dell’igegnosità e creatività dei suoi costruttori.

L’unico obbligo al quale sottostare è che deve essere tassativamente ecologico, per il resto non ci sono altre regole e può quindi essere costruito assemblando e impiegando i materiali più disparati, sfruttando la creatività, l’estro e l’ironia dei partecipanti.

Dal 2004 il Carnevale di Imola è gemellato con la Kinetic Sculpture Race che si svolge da quasi 50 anni nella cittadina californiana di Ferndale e con la quale condivide l’attenzione all’ambiente e la costruzione di veicoli improbabili quanto innovativi.

Carnevale dei Fantaveicoli di Imola

La sfilata dei fantaveicoli di Imola è sicuramente unica nel suo genere, dove oltre ad avere la possibilità di partecipare come pubblico si può partecipare attivamente facendosi coinvolgere nella costruzione del proprio estroso prototipo per puntare ad uno dei ricchi premi messi in palio dall’organizzazione.

E’ possibile prendere parte alla sfilata anche come in qualità di gruppo mascherato, l’importante è essere almeno 5 partecipanti, avere un tema e tanta voglia di divertirsi!

Alla fantasiosa kermesse partecipano due tipologie di fantaveicoli, quelli di misura standard ed i maxifantaveicoli, che misurano oltre i 3,5 mt di lunghezza.

Nell’elaborazione dei veicoli non ci sono limiti e la fantasia si manifesta in arditi assemblamenti che ogni anno originano vere e proprie opere d’arte e macchine bizzarre.

Il fantaveicolo si muove utilizzando il vento, le ruote, le vele, le persone, curiosi meccanismi, e quello che ne risulta è sicuramente tanto ingegnoso quanto divertente.

Una grande attenzione è prestata al tema dell’ambiente, in quanto ogni creazione realizzata non deve essere inquinante oppure si deve avvalere di tecnologie con emissioni pari a zero.

Molto spesso i veicoli sono così spettacolari e geniali che i migliori vengono riproposti anche negli anni successivi, oltre a vincere premi e riconoscimenti ed essere richieste in occasione di altri eventi.

Quest’anno ricorre il ventennale della sfilata dei fantaveicoli. Le sorprese saranno quindi molteplici ed anche l’impegno dei partecipanti che cercheranno soluzioni sempre più innovative per stupire e risultare accattivanti agli occhi di un pubblico sempre più numeroso ed esigente.

La sfilata mette in risalto la creatività dei partecipanti e porta in primo piano anche alcune invenzioni nel campo dell’eco-sostenibilità e del riciclo, per cui un ruolo importante è riservato alla partecipazione di scuole e associazioni.

Il programma 2018 prevede la partenza della sfilata alle ore 14.30 dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari e prosegue per viale Dante, via Mazzini per poi terminare in piazza Matteotti.

La manifestazione è condita dalla presenza di giocolieri, musica, artisti di strada e, nel centro storico, dalla presenza di chioschi per la distribuzione di vin brulé e prodotti tipici dell’eccellenza enogastronomica locale.

L’accesso al Carnevale di Imola è gratuito.

Programma del Carnevale di Imola 2019

programma carnevale imola 2018

Per tutte le informazioni e le date sul programma del Carnevale di Imola 2018, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale della manifestazione carnevalesca dei fantaveicoli.

CONDIVIDI