Carnevale di Acquapendente 2019: programma e sfilate dei carri allegorici della festa più bella della Tuscia!

897
carnevale acquapendente 2018
Carnevale di Acquapendente – Foto: http://www.bamatour.it

Al Carnevale di Acquapendente non mancano la voglia di divertirsi e quella di stupire il pubblico con maschere e carri allegorici realizzati con grande cura e attenzione.

Nella tradizione del Carnevale nel Lazio, quello di Acquapendente è uno dei più famosi e apprezzati in tutta la zona della Tuscia.

Il carnevale del paese è fortemente legato alle tradizioni tanto da celebrare la festività con diverse sfilate.

Ogni domenica si festeggia tra canti, balli, maschere e divertimento con le celebrazioni che culminano nel giorno del martedì grasso.

La particolarità del Carnevale di Acquapendente è quella di non avere una vera e propria sfilata di carri all’interno delle vie del paese, perché questi si riuniscono nella piazza centrale (Piazza Girolamo Fabrizio ndr) che, per l’occasione, si trasforma in una passerella d’eccezione percorsa da maschere e carri tra il pubblico divertito proveniente anche da altre città e da altri paesi della regione.

Storia del Carnevale di Acquapendente

storia carnevale acquapendente 2018
Carnevale di Acquapendente – Foto: www.eventuscia.it

Il Carnevale di Acquapendente è una festa molto sentita da adulti e bambini ed ogni anno viene attesa con ansia da tutti per poter passare giornate all’insegna dell’allegria e del divertimento.

La maschera caratteristica del paese, vero simbolo della manifestazione viene chiamata Saltaripe ed indossa un costume particolare con i colori dell’arcobaleno.

Saltaripe è diventato il simbolo del paese dal 1960 quando per la prima volta venne raffigurata allegra e sorridente con la torre dell’orologio della città in mano. Il carattere e le peculiarità di questa maschera sono arrivate con il tempo con i bambini che hanno scelto il nome, carattere e vestito con un concorso indetto nel 1986.

Booking.com

Saltaripe è un fannullone molto allegro e spesso alticcio, ama fare scherzi e dire stupidaggini per prendersi gioco degli altri sempre in maniera divertente e molto ironica.

Nel giorno di martedì Grasso, dopo il tramonto viene acceso il fuoco purificatore, elemento tradizionale ad ogni Carnevale di Acquapendente. Questo grande falò deve ridurre in cenere il fantoccio che rappresenta proprio il Carnevale.

La sua cremazione rappresentava la sottrazione a tutta quella serie di paure di tipo ancestrale che derivavano dalla cultura pastorale degli anni passati. Il fantoccio era un semplice capro espiatorio per sviare a queste problematiche.

Al giorno d’oggi questa rappresentazione è ormai un semplice spettacolo folkloristico anche se alcune persone tendono a identificare la cremazione di Carnevale come la fine delle festività “pagane” e la “giusta punizione” per preparare il corpo e lo spirito al periodo di Quaresima.

La tradizione dello Scherzoso Testamento lasciato da Carnevale è rimasta immutata. Nel testo, Re Carnevale ammette di essersi pentito dei suoi dispetti ma promette di ricominciare in futuro.

Il Carnevale di Acquapendente in cucina

fregnacce carnevale acquapendente 2018
Fregnacce di Acquapendente – Foto: www.tusciaup.com

Tra le tradizioni immancabili ogni anno per celebrare il Carnevale di Acquapendente vi è la Sagra della Fregnaccia.

Nel dialetto acquiesano questa parola significa bugia, stupidaggine oppure anche scherzo.

Si tratta di una preparazione tipica di Carnevale proprio per il significato stesso della parola.

La fregnaccia culinaria viene da sempre preparata durante il periodo carnevalesco ma la sagra nasce nel 1978. In sostanza si tratta di una frittella che si prepara mescolando acqua, farina e grasso di maiale.

Può essere gustata dolce, se abbinata a zucchero o cioccolato, oppure salata con grani di sale grosso o gustoso pecorino tipico della zona.

Carri del Carnevale di Acquapendente

Il principale carro allegorico del Carnevale di Acquapendente è quello che rappresenta il simbolo del paese, Saltaripe.

Ogni anno giovani e volontari costruiscono il carro che darà vita a questo bizzarro personaggio per la gioia di grandi e piccini acquiesani.

Non mancano ovviamente persone di ogni età con addosso la maschera della mascotte carnevalesca.

Saltaripe è un vero e proprio idolo e rappresenta la personalità scherzosa e allegra presente in ognuno di noi.

Con il carro di Saltaripe si dà il via alla parata di carri allegorici che di anno in anno sono realizzati sempre con maggiore cura e attenzione ai dettagli.

Immancabili carri allegorici che ironizzano in maniera satirica sui politici italiani, altri ancora che scimmiottano personaggi della televisione, del cinema o dello spettacolo.

Per i bambini sarà un vero e proprio spettacolo vedere ogni anno quanti e quali saranno i carri ispirati ai loro cartoni animati preferiti per vedere i protagonisti di queste serie televisive prendere vita proprio davanti a loro.

Le maschere presenti seguono il tema proposto dal proprio carro per far prendere vita a una miriade di personaggi reali o immaginari per far divertire grandi e piccini e coinvolgere il pubblico tra musica, danze e allegria.

Programma del Carnevale di Acquapendente 2019

programma carnevale acquapendente 2018

Per tutte le informazioni sulle date e sul programma della edizione 2018 del Carnevale di Acquapendente, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale della manifestazione carnevalesca laziale.

CONDIVIDI