Carnevale di Latina 2019: date delle sfilate dei carri allegorici del carnevale pontino

6020
carnevale latina 2018
Carnevale di latina – Foto: www.h24notizie.com

Il Carnevale di Latina è una delle manifestazioni ormai classiche del capoluogo pontino ed è uno dei più apprezzati nella regione.

Si tratta di una festa che attraverso gli elementi folcloristici, le maschere e i carri allegorici, ci permette di ritrovare un po’ del carattere della gente di questa città, un carattere che vede nell’ospitalità, nella tolleranza e nella giovialità i suoi tratti distintivi.

Parliamo di una delle principali manifestazioni carnevalesche del Lazio che ha ormai superato le trenta edizioni.

Il Cigno è il simbolo del carnevale di Latina e la maschera caratteristica locale è Pontinello, che richiama la forte componente rurale facente parte della storia della città, con il caratteristico cappello di paglia e gli scarponi da lavoro.

Storia del Carnevale di Latina

carnevale di latina 2018
Sfilata di carnevale a Latina – Foto: http://agropontino.blogspot.it

Il carnevale della città pontina ha una storia relativamente recente, nasce infatti nel 1977 e da allora è curato dall’associazione Carnevale di Latina che, grazie alla ricchezza di eventi e alla sfilata dei carri allegorici, è riuscita a farne uno dei carnevali più apprezzati di tutto il Lazio.

La partecipazione di carri allegorici provenienti dai principali borghi della città si rinnova di anno in anno.

In questo carnevale i bambini sono i protagonisti e per loro vengono organizzati numerosi spettacoli che vedono esibirsi giocolieri e clown.

L’associazione Carnevale di Latina ha storicamente curato l’allestimento e l’organizzazione degli spettacoli facenti parte dei programmi di ogni carnevale, tuttavia negli ultimi anni si sono verificati dei problemi di destinazione di budget da parte degli enti locali che ne hanno più volte messo in forse lo svolgimento.

Negli ultimi anni questo carnevale ha preso vita grazie all’impegno e alla partecipazione finanziaria di privati e grazie a ciò i bambini e i cittadini di Latina possono continuare a godersi le sfilate e tutte le iniziative e gli spettacoli che fanno da contorno al carnevale.

Le sfilate si svolgono storicamente di pomeriggio a partire dalle 15:00 e a questo carnevale è legata anche una lotteria a premi.

Pontinello e le maschere regionali

Pontinello è la maschera legata a Latina e, come spesso succede per i personaggi caratteristici del folclore regionale, racchiude in sé le caratteristiche della gente che rappresenta.

Si tratta di un personaggio allegro e positivo, capace di trasmettere allegria e simpatia. I colori del suo vestiario si rifanno ai colori dell’antica Littoria, il nero risalente al ventennio fascista, epoca di fondazione della città. Il blu sabaudo è invece risalente alla monarchia sabauda appunto, la dinastia dei Savoia di origine francese che ha regnato dall’unità d’Italia fino alla nascita della Repubblica, formando quelli che oggi sono i colori di Latina.

Pontinello, è una maschera recente creata per delle rappresentazioni teatrali di una commedia intitolata “Maschere e Magia”, rappresentata nel 2004 e nel 2006.

Booking.com

La Professoressa Heidi De David nel 2003 ha creato la maschera e l’ha inserita in una favola che si svolge nella città di Pontilandia, la terra pontina, narrando una lotta tra fate e stregoni che ha ad oggetto la bonifica.

Gli scarponi di Pontinello sono proprio un richiamo alle tante persone che hanno bonificato gli antichi territori paludosi del basso Lazio e della zona su cui è sorta Latina. Il cappello di paglia richiama il lavoro nei campi tipico della zona.

Pontinello nasce quindi come rappresentazione viva della genesi e dell’origine della terra pontina e dei suoi abitanti.

Rispetto alle altre maschere regionali, egli conserva sempre un carattere giocoso e leggero, un’allegria e una schietta vivacità che lo distinguono rispetto ad esempio all’arroganza tipica del Rugantino, la maschera allegorica della capitale.

Pontinello rappresenta la sua gente e ne assume le sembianze e i caratteri distintivi, qualità che ne fanno rapidamente una maschera tradizionale a tutti gli effetti. La differenza con la maschera più conosciuta della regione è netta e stridente, laddove la natura bonaria di Pontinello si contrappone al carattere da bullo di Trastevere delle rappresentazioni teatrali di Rugantino.

I carri del Carnevale di Latina

La sfilata dei carri allegorici del carnevale pontino si svolgono in due occasioni, la domenica e martedì grasso.

Ogni borgo della città è rappresentato da un’associazione, si distinguono per notorietà Borgo Faiti e Casal Traiano rispettivamente con i “Faiti Vostri” e “I diavoli”.

La sfilata dei carri avviene su un circuito cittadino appositamente allestito, così come avviene anche in altre città, fino ad arrivare all’ultimo giorno del carnevale dove si tengono i festeggiamenti in Piazza del Popolo e si procede all’estrazione dei biglietti vincenti legati alla Lotteria del Carnevale di Latina che vede una grande partecipazione di pubblico.

L’organizzazione dei carri a cura di associazioni legate ai borghi è un tema ricorrente in po’ in tutte le manifestazioni popolari accostabili al carnevale, rinnovando una competizione tra i vari carri allegorici che si rinnova ad ogni carnevale. Il carattere delle manifestazioni legate al carnevale di Latina ricorda maggiormente le sfumature più estroverse di Pulcinella e i carri di Piedigrotta della tradizione partenopea piuttosto che la tradizione teatrale del Rugantino di Roma, accostando idealmente Latina agli antichi territori della Campania Felix.

Anche visivamente i carri del carnevale di Latina sono simili a quelli usati in altri carnevali dell’italia centrale e dell’italia meridionale, probabilmente si tratta di somiglianze dovute ad antiche influenze culturali e stilistiche risalenti ai tempi precedenti l’Unità d’Italia, dove l’importante influenza culturale del Regno delle Due Sicilie abbracciava di fatto tutta la parte meridionale della penisola, tanto che il basso Lazio anche linguisticamente presenta dialetti assimilabili più a quelli campani piuttosto che a quelli più vicini al romanesco della capitale.

Date del Carnevale di Latina 2019

programma carnevale latina 2018

Per tutte le informazioni sulle date e sul programma della edizione 2018 del Carnevale di Latina, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale della manifestazione carnevalesca laziale.

CONDIVIDI