carnevale di savona
Carnevale Liguria 2021

Carnevale di Savona 2021: alla scoperta di Re Cicciolin

Il Carnevale in Liguria si caratterizza per vari eventi, tra cui quelli previsti con il Carnevale di Savona, una ricorrenza allegra e divertente che viene festeggiata annualmente da ormai diversi decenni.

Il simbolo della manifestazione carnevalesca savonese è la maschera del Re Cicciolin, un personaggio che rappresenta un marinaio, ma che è stato proclamato il re del Carnevale savonese sin da quando è stato ideato, ovvero dal 1953.

Di norma, il Carnevale di Savona inizia ufficialmente con un corteo in barca con il Re Cicciolin e altre maschere, che può prevedere anche la partecipazione di alcuni bambini mascherati.

In seguito allo sbarco, c’è la parata delle maschere per le vie del centro storico, e la simbolica consegna delle chiavi della città a re Cicciolin da parte del sindaco, o da chi ne fa le veci.

Dopo la consegna delle chiavi, la sfilata delle maschere prosegue fino a sera.

Il corteo di maschere vede protagonista sua maestà Cicciolin assieme alla Scignua (la dama del re), alle damigelle, le popolane, il mazziere, il giullare, i marinai. Ma sfilano anche altre maschere italiane e gruppi mascherati di altri comuni liguri, come pure di altre regioni.

Nel giorno di chiusura ufficiale del Carnevale di Savona, in genere c’è una festa della Pentolaccia in una piazza cittadina (che può ad esempio essere Piazza del Brandale, oppure Piazza del Popolo). Nella circostanza, il marinaio sovrano del Carnevale di Savona intrattiene grandi e piccini, e in piazza vengono posizionate varie pentolacce con regali per i bambini (ad esempio caramelle e dolciumi), i quali si divertono a romperle bendati.

Nella stessa giornata, c’è anche la restituzione delle chiavi della città al sindaco (o da chi ne fa le veci) da parte del Re Cicciolin.

Inoltre, questa ricorrenza di norma include anche altri eventi (ad esempio la sfilata in maschera dei più piccoli con il Carnevale di Bambini, la cena con Re Cicciolin, ecc.), che possono variare a seconda dei programmi stilati anno dopo anno.

Maschere del Carnevale di Savona

Tra le maschere del Carnevale di Savona, quella principale è rappresentata dal già menzionato Re Cicciolin, ed è stata inserita nell’albo ufficiale delle 50 maschere italiane.

Il nome “Cicciolin” è stato scelto per un motivo storico: nel 1528, i savonesi erano sottomessi a Genova, e ridotti alla fame anche perché privati del loro porto, una delle principali fonti di ricchezza della comunità. Per sopravvivere, gli abitanti di Savona avevano creato i ciccioli, che sono simili agli attuali sanguinacci.

La maschera di Cicciolin è invece nata dalla penna di un pittore, Romeo Bevilacqua, nel 1953. Donò subito la sua creazione all’associazione “A Campanassa” con un atto notarile.

Il personaggio di questa maschera è un marinaio, che fin da subito è stato eletto re del Carnevale di Savona.

Ha un aspetto un po’ burbero, ma un animo generoso. Al collo possiede tre collane: una colorata di verde (per rappresentare le colline savonesi), un’altra marrone (la terra savonese), e un’altra di colore azzurro (il mare che bagna Savona).

Veste con una maglia a righe bianche e azzurre, dei pantaloni blu, un mantello, e un cappello rosso.

Secondo la storia di questa maschera del Carnevale di Savona, Cicciolin ha navigato molto, e questi suoi lunghi viaggi lo hanno portato ad avere sette figli con sette mogli diverse.

Accanto al re, durante le sfilate nel carnevale savonese ci sono anche le damigelle, il mazziere, il giullare, le popolane, e i marinai. E c’è anche la Scignua, la donna di sua maestà Cicciolin.

Già in alcune vecchie foto in bianco e nero, c’era una tra le dame che si trovava spesso più vicina al re, come a rappresentare la sua donna. Tuttavia, la figura della Scignua non è presente nella storia del personaggio (comunque immaginario).

Chi interpreta il Re Cicciolin svolge anche un ruolo sociale ammirevole, perché durante il periodo carnevalesco regala un sorriso anche ai bambini ricoverati negli ospedali della zona, alle persone in cura nei centri per disabili, ma porta allegria pure nei ricoveri per anziani e nelle case di cura.

Inoltre, questo personaggio, che nel corso degli anni è stato interpretato da varie persone, annualmente si presenta in via ufficiale anche in altre feste carnevalesche italiane e non solo, rappresentando la città di Savona.

Programma e Date del Carnevale di Savona 2021

Il Carnevale di Savona si festeggia nel centro storico con giocolieri, balli in maschera, sfilate di figuranti, giochi per gli spettatori più piccoli.

Il programma della manifestazione come sempre è molto ricco. Di seguito gli appuntamenti più importanti.

Date:

Orario:

Prezzi: Ingresso libero

Programma completo: tutte le info le potete trovare sul sito ufficiale della manifestazione.

Similar Posts