Carnevale di Sanremo 2019: da Sanremo in Fiore alle date della sfilata dei carri fioriti

4379
carnevale dei fiori sanremo 2018
Carnevale dei fiori di Sanremo – Foto: www.tiziano.caviglia.name

Non tutti lo sanno ma il Carnevale di Sanremo, conosciuto in Liguria come il Carnevale dei Fiori, è il secondo evento per cui la bella città ligure è conosciuta in Italia, una manifestazione in maschera che riesce ad attrarre migliaia di turisti ogni anno.

Siamo soliti conoscere questa cittadina per il Festival della Canzone, che si svolge ogni anno nel mese di Febbraio, proprio a ridosso della festa di carnevale, ma il luogo è pronto ad offrirmi molto altro ancora.

L’edizione 2018 è stata tra le più intense vissute in questi ultimi anni e ha avuto come unica data quella di domenica 11 marzo.

La riviera dei fiori si è popolata di maschere di ogni tipo, con gruppi mascherati provenienti da ogni angolo della città, come la tradizione carnevalesca impone.

Durante la manifestazione non sono nemmeno mancare la musica, con le bande musicali che hanno sfilano per le vie del centro storico.

Grandi e piccini prendono parte alla festa, camminando tra coriandoli e fiori, immancabili nel corso mascherato.

Conosciuto anche come Carnevale di fiori, l’evento mascherato prevede la presenza ogni anno di migliaia di fiori, non senza avere conseguenze sulla tradizionale sfilata, ricca inevitabilmente di numerosi carri fioriti, indispensabili per omaggiare quello che è il tema per antonomasia del Carnevale di Sanremo, ovvero quello floreale.

Non è un caso che si parla di Sanremo in Fiore o che una delle parole più associate alla festa di carnevale ligure sia corso fiorito.

Nei primi anni dopo la sua nascita, la festa in maschera sanremese era conosciuta con il nome di Festa della Dea, nome con cui talvolta viene chiamato ancora oggi dai residenti.

Quest’anno, la sfilata del carri allegorici prevede la partenza del corso dal Lungomare Italo Calvino. Da qui ci si sposterà presso piazzale Carlo Dapporto, quindi verso la ex stazione ferroviaria raggiungendo infine i Giardini Vittorio Veneto attraversando la pista ciclabile parallela a via Bixio.

Storia del Carnevale dei fiori di Sanremo

storia carnevale dei fiori sanremo
Carnevale di Sanremo – Foto: www.sanremonews.it

La città è da sempre adorata dagli amanti del mare e del sole, e oltre al turismo (e proprio grazie al clima così dolce) la floricoltura è da molto tempo una delle attività di maggiore importanza.

Inizialmente infatti quel che di solito chiamiamo Carnevale di Sanremo era una manifestazione che pubblicizzava la produzione di fiori della regione, messi in mostra nella cosiddetta Battaglia dei Fiori creata in seguito.

Booking.com

Nato nel 1903, l’evento originale vide per le prime edizioni le carrozze decorate sfilare per le vie delle città, e l’idea ebbe tanto successo che ne nacque una tradizione molto amata anche all’estero. Salvo alcuni anni di interruzioni per le guerre mondiali, altri in cui i danni alle colture di inverni insolitamente freddi lo impedirono e un parziale oblio alcuni decenni fa, nella più recente storia di Sanremo in Fiore i suoi carri floreali sono un punto di riferimento costante della città.

Un tempo l’evento si svolgeva in Gennaio ma da alcuni anni la data è stata spostata in avanti, per dare il benvenuto alla primavera. A partire da un tema che varia ogni anno, differenti città della Liguria grandi produttrici di fiori si sfidano nel creare il carro più originale e colorato, che il prossimo 12 marzo 2018 sfilerà con gli altri lungo un percorso ad anello per i viali davanti al mare.

Corso fiorito del Carnevale di Sanremo 2019

Da metà mattina i carri inizieranno a sfilare sul lungomare, seguiti da bande musicali, gruppi folk, figuranti in costume e – per i più fortunati – forse qualche lancio di fiori da prendere al volo.

La tradizione del Carnevale dei fiori di Sanremo ha caratteristiche simili agli eventi che si svolgono anche in altre città liguri – come Ventimiglia e Seborga – o nella vicina Costa Azzurra, tutti luoghi che hanno in comune il clima mite, la passione per i fiori e la ”joie de vivre” lungo una costa benedetta dal sole e dal mare.

La manifestazione del Corso fiorito Sanremo in fiore è però diventata un appuntamento così apprezzato e popolare che viene ogni anno ripreso dalle reti tv nazionali e locali, che mostrano in diretta l’ultimo giro dei carri e la premiazione del più bello. Salvo alcuni posti in tribuna, la manifestazione è infatti gratuita e richiama ogni anno circa 60.000 spettatori anche dall’estero.

Carri fioriti di del Carnevale di Sanremo 2019

Il tema del Carnevale 2018 è dedicato ai Supereroi ed è come sempre stato scelto con anticipo in modo che ciascuno dei partecipanti avesse la possibilità di prepararsi al meglio per la realizzazione dell’evento.

Gli allestimenti da realizzare per la sfilata richiedono infatti molto tempo e un’ottima organizzazione del lavoro. Perciò, una volta deciso il personaggio a cui dedicare i propri carri fioriti a Sanremo, i partecipanti affidano ad esperti il compito di elaborare un progetto, che deve anche tenere conto dell’ingombro stradale e della manovrabilità dei mezzi.

La fase seguente consiste nel modellare il polistirolo che fa da base alle decorazioni floreali, senza dimenticare che il volume finale aumenterà notevolmente.

L’aria nella zona della sfilata si riempie del profumo dei fiori utilizzati, che vanno dai 20.000 ai 50.000 per ogni carro, e che i singoli sfidanti scelgono in prevalenza fra quelli più tipici della produzione locale.

Si sa già che al Carnevale di Sanremo 2018 sfileranno molti dei supereroi e supereroine dei fumetti americani classici, proposti da numerose città della Liguria che già hanno partecipato o vinto in passato. Proprio la città sede dell’evento è l’unica a mantenere ancora il segreto su quale personaggio o eroe sarà esibito fra gli altri carri fioriti di Sanremo.

Date del Carnevale di Sanremo 2019

carnevale sanremo 2018

I carri partiranno alle ore 10.30 e percorreranno l’anello che collega il lungomare Calvino, piazzale Dapporto con le sue tribune, i giardini Bixio e la pista ciclabile. Dopo circa due ore, la televisione inizierà a trasmettere il culmine della manifestazione, e al termine del terzo giro del percorso verrà scelto il carro più bello e più rappresentativo.

Sanremo in Fiore è uno splendido, multicolore evento per festeggiare il ritorno della bella stagione con i suoi simboli – i fiori – più caratteristici, ed è uno degli eventi italiani noti ovunque per essere imperdibili.

Ulteriori info sulla sfilata di Carnevale di Sanremo.

CONDIVIDI