Carnevale di Cagliari 2018

398
carnevale cagliari 2018
Carnevale di Cagliari – Foto: www.sardiniapost.it

Il Carnevale di Cagliari è un evento molto sentito dagli abitanti del capoluogo sardo, autentico gioiello della Sardegna, la cui fondazione è avvolta da una affascinante leggenda: secondo lo scrittore latino Giulio Solino, Cagliari venne fondata da Aristeo, figlio di Apollo e della ninfa Cirene, nel quindicesimo secolo. Si narra che Aristeo portò la pace tra le popolazioni che abitavano nell’attuale città prima del suo arrivo, divenendone il Re.

Il carnevale cagliaritano ripercorre proprio quella storia, attraverso riti e canti tipici, con tamburi che risuonano nelle domeniche di Febbraio, mentre nell’aria si sente il classico odore della tipica frittura sarda. Il Carnevale a Cagliari segna l’inizio della primavera, in un’atmosfera festosa in cui tutte le piazze e le strade della città ribollono di gioia.

Maschere e carri allegorici in questa città si fondono tra leggenda e folclore per la festa più colorata dell’anno coinvolgendo i tanti turisti, sempre più numerosi.

Qui, tra il centro storico ed il Villaggio Pescatori, al suono inconfondibile della Ratantira potrete divertirvi in compagnia tra le sfilate delle maschere tradizionali, la musica locale, degustazione delle zeppole ed il rogo di Re Cancioffali.

Storia del Carnevale di Cagliari

carnevale di cagliari 2018 storia

La storia del Carnevale di Cagliari è molto antica. Tuttavia, non disponendo di documenti a sufficienza, non si hanno notizie certe sulla sua origine.

L’inizio dei festeggiamenti viene dato da Su Bandidori, che corre all’impazzata per la strada declamando versi in lingua sarda e prendendo di mira i passanti apostrofandoli con epiteti legati alle loro caratteristiche fisiche.

Booking.com

Ad accompagnare i suoi passi ci sono i rombi di tamburi che instancabilmente scandiscono il ritmo della sua camminata.

Nel Carnevale di Cagliari tutte le maschere nascondono un fondo di malinconia, ed è proprio l’esasperazione della loro tristezza a divertire come la maschera di Sa Fiuda, la vedova triste e sconsolata, quella di Su Caddemis, l’accattone che prega i passanti di concedergli qualche soldo per mangiare.

Il tutto avviene con un meraviglioso e arcaico suono, quello della Sa Ratantira, che spinge a festeggiare fino allo sfinimento in attesa dell’arrivo della Quaresima, che porta con se rigore ed austerità.

Ai suoni del tamburo si accompagnano le parole della tipica filastrocca sarda, la Caramba, cantata in omaggio al mare e a tutto lo splendore che porta nei cuori degli abitanti di questa meravigliosa isola.

carnevale cagliari 2018 cancioffali
Re Cancioffali – Foto: www.vistanet.it

Il culmine dei festeggiamenti arriva nel momento in cui il Carnevale viene simbolicamente dato alle fiamme, il giorno della pentolaccia del Villaggio Pescatori.

Il personaggio che è condannato al rogo è Re Giorgio, chiamato anche Re Canciofali, che non ne ha mai abbastanza di scherzi divertenti e di mangiare leccornie.

Maschere del Carnevale di Cagliari

maschere carnevale cagliari 2018

Le maschere tipiche del Carnevale di Cagliari si differenziano dalle altre maschere tipiche della Sardegna.

I loro caratteri sono ben definiti, ed a prima vista ricordano i personaggi della commedia dell’arte, così divertenti all’esterno quanto fragili e malinconici nella loro vera indole.

Sa Fiuda è la vedova inconsolabile, disperata e sempre pronta a lamentarsi chiunque incontri.

Su Cademis è il mendicante itinerante, senza fissa dimora, che chiede l’elemosina ai passanti raccontandogli tutti i suoi guai.

Sa Panettiera è invece la la donna spiona, che va in giro per la città spettegolando e rivelando senza pietà i segreti altrui.

Ma il carnevale di Cagliari non è solo questo. Se deciderete di immergervi nella sua magia, non potrete non gustare le classiche zeppole, fiore all’occhiello della cucina sarda.

Se vi trovate in città durante il Carnevale di Cagliari, non perdete l’occasione per vivere la manifestazione in mezzo ai suoi abitanti. Ma, soprattutto, non ripartite senza assaggiare i dolci tipici della festa: le zeppole. Non vi preoccupate se non doveste fare in tempo: i cagliaritani ne sono talmente golosi da prepararle tutto l’anno!

Programma del Carnevale di Cagliari 2019

programma carnevale cagliari 2018

Anche quest’anno l’appuntamento con il carnevale cagliaritano sarà un evento speciale, un’occasione da cogliere per entrare in contatto con l’anima selvaggia della Sardegna, una terra circondata dal mare e ricca di fascino e misteri.

L’Edizione 2018 del Carnevale di Cagliari non smette di stupire grazie ad un calendario e ad un programma ricco di iniziative. Come di consueto, sono previste le sfilate in maschera per le vie più importanti della città accompagnate dai gruppi musicali che suoneranno le tipiche melodie del folklore locale.

Le date della manifestazione saranno:

  • Giovedì 08 Febbraio 2018
  • Domenica 11 Febbraio 2018
  • Martedì 13 Febbraio 2018

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare la pagina facebook della manifestazione carnevalesca sarda.

CONDIVIDI