Carnevale di Viareggio 2019: date, biglietti e programma delle sfilate dei carri allegorici

9359
carnevale viareggio 2018
Carnevale di Viareggio – Foto: Antonio Duilio Puosi

Il Carnevale di Viareggio, la bellissima città toscana della Versilia, è una manifestazione che ogni anno a Febbraio offre uno spettacolo unico di maschere, musica, divertimento, satira e tanta allegria.

Ad ogni evento, migliaia di turisti non perdono l’occasione di festeggiare il carnevale ammirando la sfilata dei carri allegorici – tra i più grandi al mondo – durante le cinque giornate dei corsi mascherati sui viali a mare.

I festeggiamenti iniziano come sempre con un triplice colpo di cannone proveniente dal mare; dopo di ciò, la festa per il Carnevale di Viareggio ha ufficialmente inizio!

A fare gli onori di casa ci penserà Burlamacco, la maschera ufficiale della manifestazione.

Un mese di appuntamenti, veglioni e tutto il divertimento offerto dalla sfilata dei carri di cartapesta (opera dei maestri costruttori viareggini) vi aspetta.

Corsi Mascherati e Carri allegorici del Carnevale di Viareggio

carri allegorici carnevale viareggio 2018
Carri allegorici del Carnevale di Viareggio – Foto: Antonio Duilio Puosi

I carri allegorici del Carnevale di Viareggio sono l’attrazione principale della grande manifestazione folcloristica della Versilia.

Sono migliaia i turisti che decidono di partecipare ogni anno alle sfilate dei carri durante le cinque giornate dei Corsi Mascherati sui Viali a Mare.

Questi giganti di cartapesta hanno delle dimensioni davvero impressionanti tanto da essere diventati, nel corso degli anni, i carri allegorici più grandi al mondo.

Ogni anno, questi carri di cartapesta portano in strada un tema relativo alla satira politica o ai personaggi dell’attualità; tutto questo lo dobbiamo ai maestri della cartapesta del Carnevale di Viareggio che, grazie alla loro bravura e al loro ingegno, costruiscono in maniera sorprendente dei carri allegorici sempre più belli e complessi.

Booking.com

In questi laboratori di cartapesta vengono sviluppati carri che possono raggiungere anche i 20 metri di altezza.

Sappiate inoltre che, in alcuni giorni prestabiliti di Febbraio, è possibile visitare questi giganteschi carri allegorici nella famosa Cittadella del Carnevale.

Gli appuntamenti con i grandi corsi mascherati quest’anno saranno cinque, tutti in programma dal 27 gennaio fino al 17 febbraio.

Dopo i famosi tre colpi di cannone del 27 Gennaio, il Carnevale di Viareggio prenderà il via con il grande corso mascherato notturno. A questo evento di apertura seguiranno gli spettacoli pirotecnici di rito.

Il carnevale viareggino si chiuderà il 17 febbraio con l’ultimo corso mascherato notturno di chiusura, che terminerà con la proclamazione dei vincitori della manifestazione.

Storia del Carnevale di Viareggio

carnevale viareggio 2018 storia
Carri del Carnevale di Viareggio – Foto: Antonio Duilio Puosi

Il 1873 da il via all’evento più atteso dell’anno tenuto nella storica Via Regia, nel cuore della città antica. L’idea di festeggiare il carnevale nacque tra i giovani della Viareggio bene, sorseggiando un caffè al Caffè del Casinò.

Dall’idea di festeggiare il Carnevale il Martedì Grasso, scegliendo una maschera in particolare e organizzando una sfilata con le carrozze addobbate a festa, la cerimonia folkloristica divenne ogni anno più famosa, richiamando i partecipanti da ogni parte d’Italia.

I primi carri allegorici erano costruiti in legno e realizzati a mano da carpentieri, scultori e fabbri, addobbati poi da tessuti in juta.

All’inizio del ‘900 la cerimonia festosa si trasferisce nell’attuale circuito che prevede la Passeggiata in Mare, ottenendo un palcoscenico più ampio.

Il 1921 vede protagonista l’inno ufficiale del Carnevale di Viareggio, la Coppa di Champagne mentre la rivista ufficiale Viareggio in Maschera, venduta ancora oggi, promosse l’evento, accogliendo sempre più partecipazioni.

Proprio in quest’anno, si assiste all’introduzione della banda musicale e i carri allegorici iniziano a sfilare a suon di musica: il primo carro che sbatté le palpebre fu il “Pierrot del Giampieri”.

I carri allegorici in cartapesta e legno, considerati troppo pesanti e dispendiosi, furono sostituiti dai carri in cartapesta, introducendo appunto con la tecnica della carta a calco, un materiale utilizzato ancor oggi, capace di creare nelle mani di esperti mastri cartapestai enormi sculture estremamente leggere.

Burlamacco, la maschera del Carnevale di Viareggio

burlamacco carnevale viareggio 2018
Burlamacco – Foto: http://istitutoeuropeo.blogspot.it

Burlamacco è la maschera simbolo del Carnevale di Viareggio, che compare sul manifesto del 1931 in compagnia di Ondina, una bagnante simbolo di quella stagione estiva, su uno sfondo di carri spettacolari.

Ideata da Uberto Bonetti, pittore, scenografo e grafico, la maschera viareggina racchiude le particolarità delle più importanti maschere della “Commedia dell’Arte”.

Essa si presenta con un abito a scacchi come quello di Arlecchino, ma in rosso e bianco, interpretando i colori tipici degli ombrelloni posizionati sulle spiagge negli anni Trenta.

Il pompon posizionato in petto è preso in prestito dalla maschera di Pierrot, il copricapo rosso ricorda la fisionomia del Rugantino, la gorgiera ampia e bianca è in stile Capitan Spaventa, il mantello nero svolazzante è tipico di Balanzone.

Programma e Date del Carnevale di Viareggio 2019

carnevale di viareggio 2018 date
Foto: Antonio Duilio Puosi

L’Edizione del Carnevale di Viareggio 2019 sarà spettacolare grazie ad un calendario e ad un programma ricco di eventi. Come di consueto, sono previste le sfilate in maschera per le vie più importanti della città accompagnate dai gruppi musicali e da tanta buona musica.

Le date della manifestazione saranno:

Date:

  • 09 Febbraio 2019 – 1° Corso Mascherato (Apertura)
  • 17 Febbraio 2019 – 2° Corso Mascherato
  • 23 Febbraio 2019 – 3° Corso Mascherato
  • 03 Marzo 2019 – 4° Corso Mascherato
  • 05 Marzo 2019 – 5° Corso Mascherato (Chiusura, premiazione e fuochi pirotecnici)

Prezzi Biglietti: 20 Euro Adulti / 15 Euro Bambini fino a 14 anni / gratis bambini al di sotto di 1.20 metri

Programma completo: tutte le info le potete trovare sul sito ufficiale della manifestazione.

Come arrivare al Carnevale di Viareggio

Per giungere nel periodo affollatissimo di Carnevale, è consigliabile usufruire della rete ferroviaria, la cui stazione dista 10 minuti a piedi dai viali a mare.

Se si opta per l’utilizzo dell’auto, bisogna percorrere l’autostrada: se si giunge da sud, l’autostrada A1 porta fino a Firenze Mare, poi si imbocca l’A12 Livorno-Genova, con uscita Viareggio.

Se si parte dal nord, si intraprende l’A1 fino a Parma, poi l’A5 che condurrà a Santo Stefano Magra e infine proseguendo per l’A12 Genova-Rosignano, si uscirà a Viareggio.

CONDIVIDI