Carnevale della Coumba Freida 2019

751
carnevale coumba freida 2018
Carnevale della Coumba Freida – Foto: www.cheapandglamour.com

Il Carnevale della Coumba Freida, che in dialetto locale significa valle fredda, è una manifestazione molto suggestiva della Valle d’Aosta.

Il nome deriva dai gelidi spifferi che soffiano nelle valli del Gran San Bernardo.

La tradizione del carnevale valdostano viene celebrata con una parata di landzette, tipiche maschere valdostane ispirate alle truppe napoleoniche, e dunque vestiti appunto da soldati francesi, che percorrono le principali vie dei paesi del Gran San Bernardo portando allegria e divertimento.

Questo evento, che si svolge il Martedì Grasso, ovvero l’ultimo giorno di carnevale, è una trasposizione allegorica del passaggio di Napoleone Bonaparte sulle Alpi nel Maggio del 1800.

C’è anche un’altra versione, un po’ più fantasiosa, che spiega il motivo di questa manifestazione.

Si narra, infatti, che il Carnevale della Coumba Freida sia nato in occasione di un matrimonio tra due persone anziane del paese. Gli abitanti, che avevano deciso di festeggiare questa unione con un po’ di ironia, decisero di presentarsi in chiesa con abiti inusuali invece che con i classici abiti eleganti della domenica.

Le uniformi dei soldati che prendono parte alla parata sono rigorosamente di colore rosso, che simboleggia la forza e il vigore, e vengono realizzate interamente a mano. Alle uniformi vengono applicate perline, paillettes e specchietti che, riflettendo la luce, hanno il compito di scacciare gli spiriti maligni.

I Landzette sfilano con il volto coperto e tengono in mano un crine di coda di cavallo, mentre attorno alla vita hanno una cintura con un un campanello che suona durante i loro movimenti.

Il corteo si svolge il martedì grasso con queste maschere carnevalesche che sfilano e ballano nelle strade dei paesi, entrano nelle case e mangiano e bevono i prodotti tipici che vengono loro offerti dagli abitanti del villaggio.

Una rievocazione storica un po’ goliardica, una vera e propria festa in maschera con colori, divertimento, coriandoli e allegria.

Questo carnevale storico viene celebrato in tutti i comuni della vallata con varianti da paese a paese, ma in linea di massima i simboli e le allegorie sono le stesse.

In alcuni comuni il Carnevale della Coumba Freida si ripete tutte le domeniche del periodo di carnevale, regalando agli abitanti e ai visitatori momenti di divertimento e di suggestione.

Storia del Carnevale della Coumba Freida

Sulle origini del Carnevale storico della Coumba Freida si è molto dibattuto: alcuni collocano la sua nascita già nel 1467, mentre i più attribuiscono l’incipit di questa tradizione al passaggio nella valle di Napoleone Bonaparte con il suo esercito formato da cinquantamila uomini il 20 Maggio del 1800 durante la Campagna d’Italia.

E’ per tal motivo che protagonista indiscussa di questo carnevale è la “Landzette”, ovvero la maschera raffigurante, anche se in maniera caricaturale, le uniformi dei militari napoleonici…ovviamente disarmati!

Booking.com

I costumi delle Landzette sono rigorosamente confezionati a mano e mostrano sul dorso luccicanti paillettes e specchietti che, secondo la tradizione, servirebbero per allontanare gli spiriti maligni.

Il colore rosso della stoffa simboleggia invece la forza e ha il compito di esorcizzare i malefici e le disgrazie.

Il loro volto è coperto dalle “Vesadje”, ovvero da bizzarre maschere che un tempo erano di legno, oggi più semplicemente di cartone.

Sfilate del Carnevale storico della Coumba Freida

I cortei del Carnevale storico della Coumba Freida sfilano seguendo un preciso calendario in luoghi diversi della Valle del San Bernardo.

In testa al corteo vi è la “guida” che sventola la bandiera del carnevale e richiama a sé, attraverso un corno o una trombetta, tutte le altre maschere.

Uno dei protagonisti del corteo è anche l’orso, per molti simbolo di fecondità, il cui risveglio dal letargo indica l’avvicinarsi della primavera.

Altro simpatico quadretto è quello del “Toc” e della “Tocca”, ovvero del matto e della matta, che avanzano con abiti strappati.

Il Toc si diverte, con il bastone, ad accarezzare le gambe delle donne, ingelosendo così la Tocca che finisce sempre col malmenarlo!

Ma tutti questi bizzarri personaggi non si limitano a sfilare per le strade e a ballare nelle piazze: fanno visita agli abitanti dei paesi, entrando nelle loro case e mangiando quello che viene loro benevolmente offerto.

Programma Carnevale della Coumba Freida 2019

programma carnevale coumba freida 2018

Per tutte le informazioni, le date ed il programma della manifestazione della Coumba Freida 2018, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale della manifestazione carnevalesca valdostana.

CONDIVIDI