carnevale di locorotondo

Carnevale di Locorotondo 2023

Tra le feste di Carnevale in Puglia 2023 una delle più divertenti è sicuramente il Carnevale di Locorotondo, un evento gioioso pieno di colori, coriandoli, maschere di ogni genere e carri allegorici.

Se ti trovi in Valle d’Itria nel periodo di Febbraio, ti consiglio di non perderti la festa in maschera del carnevale locorotondese, vivrai un’esperienza entusiasmante e ricca di allegria.

Questo piccolo carnevale locale è un’evento che fa divertire non solo i più piccoli, ma anche i grandi. Infatti, vi partecipano persone di tutte le età, dai bimbi dell’asilo ai più anziani. La manifestazione da vita a eventi e animazione adatta proprio a tutti.

L’Amministrazione Comunale promuove l’evento coinvolgendo diversi enti nell’organizzazione della manifestazione.

L’attrazione più travolgente è sicuramente la sfilata dei carri allegorici realizzati in cartapesta dagli artisti locali. Il Carnevale coinvolge anche i commercianti del paese che per l’occasione addobbano le vetrine con stelle filanti e maschere.

Le persone che partecipano alla sfilata indossano i costumi realizzati dall’associazione “U Carn’vele a Locorotondo”. Il corteo mascherato è formato da persone del paese e da visitatori.

Il carnevale di Locorotondo ha ogni anno ha un tema differente. In una delle precedenti edizioni ad esempio il tema fu L’allegria del Carnevale.

Tutte le volte il corso mascherato di Locorotondo si riempie di coriandoli, stelle filanti, costumi e schiuma di carnevale.

Una particolarità di questo carnevale è la realizzazione di gadget creati nei laboratori di associazioni del luogo. Gli oggetti carnascialeschi vengono poi distribuiti durante la sfilata.

La maschera tradizionale del paese di Locorotondo è U Monacidd, un folletto nato da vecchie credenze popolari del posto. La figura di questo folletto è stata rivisitata da alcuni studenti ed è stata riabilitata tanto da essere scelta come maschera di Locorotondo.

L’obiettivo degli alunni era di creare un’icona in cui l’intera popolazione del paese potesse identificarsi. In tal modo il carnevale di Locorotondo avrebbe avuto un elemento tradizionale e autentico facilmente riconoscibile anche dai visitatori.

Com’è nata “U Monacidd” la maschera del Carnevale di Locorotondo

Il comune di Locorotondo aveva la necessità di creare una maschera che rispecchiasse le tradizioni antropologiche e culturali degli abitanti del paese. Per questo ha indetto un concorso per scegliere la maschera di Locorotondo.

Al concorso hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale Marconi-Oliva i quali hanno scelto la figura di U Monacidd per rappresentare la maschera di carnevale della paese.

Il costume de U Monacidd è stato curato nei minimi dettagli grazie al bozzetto della designer Vita Marangi. Del confezionamento invece se ne è occupata l’abile sarta Vita Gentile. Ed ecco spiegato come è nata la maschera ufficiale del Carnevale di Locorotondo.

Diverse figure politiche locali di spicco hanno affermato che la maschera de U Monacidd, designata a rappresentare il paese di Locorotondo nel Carnevale, era ideale per questo ruolo. Il motivo della scelta è dovuto al fatto che la sua figura rappresenta i colori del comune e permette ai cittadini di trovare la loro identità in questa figura.

L’obiettivo di creare una maschera tipica di Locorotondo era quello di rendere caratteristico il carnevale locorotondese per poter trasmettere ai visitatori tradizione e autenticità.

Carnevale per grandi e piccoli

La festa di carnevale di Locorotondo è un momento di divertimento dedicato a tutta la famiglia. Infatti, può essere considerato un carnevale per grandi e piccoli poiché unisce la fantasia dei bambini alle capacità pratiche degli adulti.

I grandi si occupano di organizzare e gestire la festa creando le maschere, i costumi e gestendo tutto ciò che riguarda l’animazione per bambini e adulti. Inoltre, i grandi realizzano anche i carri allegorici cdi cartapesta e altri materiali plastici.

La struttura portante delle sculture viene realizzata con reti metalliche sulle quali viene data la forma desiderata grazie alla cartapesta. Questo materiale è talmente versatile da poter essere modellato a proprio piacimento. Dopo aver realizzato le statue si passa alla pittura e alla decorazione dei carri.

I piccoli invece contribuiscono con la loro allegria e creatività ad allietare il lavoro nei laboratori in cui si realizzano carri allegorici e i costumi che saranno indossati sia dai bambini che dai genitori e spesso anche dai nonni.

Il valore più alto del Carnevale di Locorotondo è proprio lo scambio generazionale. Infatti, alla festa partecipano bambini, genitori e nonni di tutte le età. Proprio gli anziani prendono parte alla preparazione dei costumi trasmettendo il loro sapere di generazione in generazione.

Il desiderio dei locorotondesi è quella di tramandare le conoscenze e le tradizioni fatte di sane emozioni da custodire e da condividere con i più giovani.

Come si svolge il Carnevale di Locorotondo

Il corso mascherato di Locorotondo si snoda tra le vie più importanti del paese per arrivare nella piazza centrale. Qui i festeggiamenti proseguono tra i carri decorati in cartapesta, una pioggia di coriandoli, maschere, balli e musica.

Gli enti e le associazioni del territorio che in ogni edizione permettono la buona riuscita sono tante e sono sempre molto attive in questa festa di Febbraio.

Tra gli enti più importanti possiamo citare l’Associazione “U Carn’vel di Locorotondo”, l’Azione Cattolica del paese, la TAKA TUKA banda e il Gruppo Folk Locorotondo.

Fondamentale è poi l’impegno dei maestri cartapestai che con passione e dedizione realizzano a ogni edizione delle opere di dimensioni e grandezza artistica notevole.

A garantire il controllo e il regolare svolgimento dell’evento è la presenza del Comando di Polizia Locale. La Pubblica Assistenza Uomo Duemila e i suoi volontari supportano le iniziative per l’organizzazione e l’esecuzione della festa di carnevale.

Importante è anche la presenza degli operatori ecologici del paese i quali, dopo i festeggiamenti, riportano il paese alla sua normale pulizia e decoro urbano.

Infine, a rendere indimenticabile tutte le edizioni del Carnevale di Locorotondo sono i suoi cittadini che prendono parte alla festa con la loro presenza e partecipazione e i visitatori che hanno potuto apprezzare l’organizzazione e il divertimento dell’evento.

Conclusione

Il Carnevale di Locorotondo è un evento che sa trasmettere gioia, allegria e divertimento. Grazie alle tante maschere, alla musica e ai carri allegorici che ogni anno ricalcano un tema diverso vivrai un’esperienza unica e indimenticabile.

Anche se non sei più un bambino, nella sfilata carnascialesca di Locorotondo ti sentirai perfettamente a tuo agio. Infatti, al corteo mascherato partecipano persone di tutte le età. Persino i più anziani non si perdono il coloratissimo evento del mese di Febbraio.

Scoprirai la maschera tipica di Locorotondo, la quale richiama un personaggio della cultura tradizionale del posto: U Monacidd, un folletto che secondo la leggenda ha un carattere dispettoso, burlone e giocherellone. La figura de U Monacidd rispecchia perfettamente l’animo giocoso degli abitanti del paese pugliese.

La festa in maschera locorotondese sa travolgere gli abitanti e i visitatori con una carica di allegria e un’irrefrenabile voglia di ballare e scatenarsi a suon di musica.

Programma del Carnevale di Locorotondo 2023

L’Edizione del Carnevale di Locorotondo 2023 sarà spettacolare grazie ad un calendario e ad un programma ricco di eventi. Come di consueto, sono previste le sfilate in maschera per le vie più importanti della città accompagnate dai gruppi musicali e da tanta buona musica.

Eventi principali della manifestazione:

  • Date:
  • Luogo:
  • Orario:
  • Programma:
  • Biglietti:
error: Content is protected !!