Iscriviti alla Newsletter

Basta un click per rimanere informati sul Carnevale della tua città!

Aspetta un attimo...

Grazie per l'iscrizione!

carnevale di san giovanni valdarno toscana

Carnevale di San Giovanni Valdarno 2023

Le settimane del Carnevale sono quel periodo dell’anno dove l’allegria, gli spettacoli, il divertimento e i travestimenti la fanno da padroni. Giornate intere in cui si lasciano da parte le preoccupazioni quotidiane per perdersi fra i coriandoli, le stelle filanti e le maschere di Carnevale più colorate.

A S. Giovanni Valdarno, paese dell’entroterra aretino, come in molti altri Comuni della Toscana, questa ricorrenza è molto sentita; e dà da fare per un intero anno a gran parte dei suoi cittadini.

L’organizzazione di questo evento, chiamato addirittura gli Uffizi del Carnevale di San Giovanni Valdarno, infatti, è gestita dalla Società del Carnevale Sangiovannese e porta avanti, nella maniera più tradizionale possibile, il rito ed i festeggiamenti del Carnevale in Toscana.

In questa manifestazione non potranno mai mancare la musica e le sfilate dei carri allegorici, così come le rincuoranti risate dei bambini.

Storia del Carnevale di San Giovanni Valdarno

La Toscana trova in questo paese un valido protagonista per rappresentare al massimo la festa del Carnevale.

Già nel lontano 1675, le 5 importanti compagnie di suffragio organizzavano dei ricchissimi banchetti con ricette locali nelle grandi sale della Basilica di Santa Maria della Grazie, per ricordare i propri morti e per raccogliere le offerte per i più bisognosi.

Uffizi significava infatti, in questa circostanza, celebrare i propri defunti con offerte all’oratorio.

Prima del sontuoso banchetto, si osservava la sfilata del Carroccio degli Uffizi, accompagnata appunto dai paggetti che consegnavano le offerte.

Ancora oggi il rituale è lo stesso, con la processione e la sfilata per le vie del centro storico in costume; con a seguito la banda e gli sbandieratori dei Borghi e dei Sestrieri Fiorentini.

Eventi della Festa del Carnevale

Il Carnevale di San Giovanni Valdarno è ormai un evento a cui è difficile rinunciare; e che richiama visitatori da ogni parte della regione.

Tutte le giornate che comprendono la settimana che va dal giovedì al martedì grasso, con particolare attenzione a quest’ultimo, saranno piene di spettacoli e manifestazioni; ed iniziative che andranno ben oltre il semplice travestimento.

Le strade del centro storico si popoleranno di artisti di strada dai più bizzarri costumi: giocolieri, burattinai, clown, trampolieri, tutti della famosa compagnia teatrale “Il Giardino dei Pupazzi” mentre sulla golena destra dell’Arno decine di stand gastronomici offriranno le più richieste delizie del territorio: non solo le salacche, le acciughe salate, ma anche altri piatti a base di pesce e dolci tradizionali.

La famosa mela caramellata sarà davvero la gioia dei bambini così come il corteo dei carri allegorici!

La sfilata dei carri di carnevale rimane sempre una ricorrenza che rallegra e tiene inchiodata tutta la popolazione nelle vie vicino a piazza Masaccio!

Nel primo pomeriggio del martedì grasso tutti gli occhi saranno puntati sul corteo e sui gruppi organizzati che formano i famosi carri: un tripudio di divertimento, musica e colori che animerà il centro cittadino e tutte le strade intorno.

Fra risate, balli e lanci di coriandoli il paese di risveglierà, unendo le antiche e forti tradizioni alla leggerezza di una semplice festa in maschera.

Si ricorda comunque che il corteo potrebbe subire variazioni di orario o addirittura essere annullato in caso di mal tempo; e che si svolge sempre in tre giornate, che possono cambiare di anno in anno.